This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

NOVITA': APPUNTAMENTO UNICO PER MATRIMONIO (STATO CIVILE E VISTI)

Date:

08/09/2022


NOVITA': APPUNTAMENTO UNICO PER MATRIMONIO (STATO CIVILE E VISTI)

Da oggi è disponibile un nuovo servizio che semplifica la procedura e riduce i tempi per i matrimoni tra cittadini italiani e marocchini che si celebrano in Marocco.


E’ infatti già da questo momento prenotabile (prima data disponibile 1 settembre) un appuntamento unificato per per i matrimoni che hanno avuto luogo dopo il 1 giugno 2022.


Il nuovo appuntamento funziona così:


1) Occorre collegarsi sul portale Prenot@mi e selezionare APPUNTAMENTO UNIFICATO MATRIMONIO (trascrizione atto di matrimonio e visto per congiunto cittadino UE). Vedi la schermata sotto:

appuntamento unico2

 

 

2) Il giorno dell’appuntamento, il richiedente si presenta presso il Consolato Generale d’Italia a Casablanca per la registrazione dell’atto di matrimonio (debitamente tradotto e apostillato)

 

3) Entro le 13 dello stesso giorno, munito di un pass nominativo consegnato allo sportello del Consolato, il richiedente si reca presso l’agenzia TLS di Casablanca per depositare la domanda di visto per il congiunto marocchino

 

 

CONDIZIONI PER L'OTTENIMENTO DELL'APPUNTAMENTO UNIFICATO PER MATRIMONIO (trascrizione atto di matrimonio e contestuale richiesta visto per congiunto cittadino UE):


1) Il matrimonio deve essere tra cittadino/a italiano/a e cittadino/a marocchino/a celebrato dopo il 1 giugno 2022 (fa fede la data del matrimonio o la data di rilascio della capacità matrimoniale)


2) La documentazione deve essere completa (atto di matrimonio tradotto e apostillato), altrimenti decade il diritto all'appuntamento lo stesso giorno per il visto


3) L'appuntamento per il visto è fissato lo stesso giorno ed è nominativo, non è rinviabile né trasferibile


4) Il rilascio del visto è condizionato alla verifica e all'effettiva trascrizione dell'atto di matrimonio da parte del Comune di residenza del congiunto italiano


5) Il deposito del visto presso l'outsourcer è soggetto a tariffa amministrativa stabilita in autonomia dall'outsourcer stesso e pagabile direttamente presso l'agenzia


6) Verrà fatta capillare verifica degli appuntamenti occupati da intermediari, nel qual caso, gli stessi appuntamenti verranno sistematicamente annullati. E' essenziale indicare correttamente sul portale, a tal fine, il corretto numero di telefono al quale il richiedente è raggiungibile.


439